Opera vincitrice Premio Emilio Notte di Ceglie Messapica

La giuria della settima edizione del Premio Emilio Notte di Ceglie Messapica  (BR), organizzato dalla omonima Associazione Culturale, ha conferito il 1° premio ex aequo all'opera "Dafne" realizzata da Emanuele Leporale con Francesca Zecca, alunni della 4^A Sez. Design-Ceramica del nostro Liceo Artistico, seguiti per la realizzazione dell’opera dai prof.ri Francesco Maggio e Maddalena Pinto.

La realizzazione di quest’opera è ispirata dal mare e dalla ninfa femminile associata ai corsi d’acqua nella loro generalità, dalla quale prende anche il nome. L’idea è quella di rappresentare la vita che scaturisce dall’acqua.

La base, realizzata attraverso l’applicazione di triangoli in terraglia incollati su una superficie dello stesso materiale, rappresenta l’increspatura del mare. I volti, modellati a mano, sono sorretti da altre lastre che spiccano dalla base interpretando lo slancio delle onde che vanno a colpire li scogli.

Tra i due volti è presente una concavità nella quale è inserita della terra da dove nasce una pianta che è ciò che prende nutrimento e quindi vita dall’acqua.

Tutta l’opera è stata verniciata con vernice turchese alto-fondente, mentre sui volti vi è stata applicata una vernice mista a quelle meno fondente per simulare la schiuma prodotta dal mare.

 

Dafne - opera premiata al Concorso Emilio Notte:

L'opera 1o premio exequo al Concorso Emilio Notte 7a edizione 2018

L'opera 1o premio exequo al Concorso Emilio Notte 7a edizione 2018

 

 

Argomenti:   Ceramica

 

Vai a... Tutte le news della nostra scuola

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Per vedere quali cookie utilizziamo leggi l'informativa. Premendo il tasto [ OK ] o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie.